Tag

, , , , , , , ,

Tratto dal film Schindler’s List (regia di Spielberg, 1993), questo dialogo è a mio modo di vedere uno dei passaggi più intensi e significativi della pellicola. Schindler e il comandante nazista Goeth discutono sul concetto di potere.

Goeth: Il controllo è potere. Questo è il potere.
Schindler: E’ per questo che ci temono?
Goeth: Abbiamo il potere di uccidere, per questo ci temono.
Schindler: Ci temono perchè abbiamo il potere di uccidere arbitrariamente. Un uomo commette un reato, doveva pensarci, lo facciamo uccidere e ci sentiamo in pace…o lo uccidiamo noi stessi, ci sentiamo ancora meglio. Questo non è il potere però: questa è giustizia, è una cosa diversa dal potere. Il potere è quando abbiamo ogni giustificazione per uccidere e non lo facciamo.
Goeth: E’ questo il potere?
Schindler: L’avevano gli imperatori questo. Un uomo ruba qualcosa, viene portato davanti all’imperatore e si lascia cadere per terra tremante, implora per avere pietà, è conscio che sta per andarsene. E l’imperatore lo perdona invece. Quell’uomo, immeritevole, lo lascia libero…
Goeth: Credo che lei sia ubriaco.
Schindler: Questo è il potere, Amon. Questo è il potere…

Annunci