Gli amici lontani non appartengono al presente, ma al passato, alla dimensione dei ricordi. Anche quando continuiamo a sentirli. Infatti ciò che è assente non può appartenere al presente, e quando parliamo con un amico lontano inevitabilmente facciamo un tuffo nel nostro passato, perché le esperienze che ci legano a quella persona sono tutte passate. In realtà quell’amico stesso è un ricordo, un’idea. Niente di più distante dalla materialità e dalla concretezza che animano il presente.

Annunci